Bagnetto bimbo in sicurezza: come evitare i piccoli incidenti in bagno

Sei da poco diventato genitore? Hai paura che la tua scarsa esperienza con i bambini possa essere un rischio per il tuo bebè? Temi di non sapere dove e come mettere le mani e hai bisogno di tutto l’aiuto possibile?

Allora continua a leggere questo articolo: troverai una serie di consigli utili per te e per le tue prime esperienze. Se li seguirai, il bagnetto del tuo bambino, in tutta sicurezza, rimarrà un momento da godersi in tutto relax e piacere in cui concentrarsi solo sul legame genitore e figlio.

Buona lettura!

5 consigli utili per un bagnetto in totale sicurezza

I suggerimenti dei nonni forse sono i migliori alleati per imparare a fare i genitori. Loro hanno avuto una o più esperienze dirette, così che i loro consigli saranno più che utili.
Ma in attesa degli esperti, ecco a te una prima semplice guida per accompagnarti in uno dei momenti più delicati della giornata.

  • Preparazione. Ancor prima di preparare la vasca da bagno, è consigliabile assicurarsi che tutto l’occorrente per il bagnetto in sicurezza sia pronto e a portata di mano. È importante poter afferrare i prodotti necessari in modo agevole con una mano, perché con l’altra mano bisognerà sostenere il piccolo e non bisogna in alcun modo perdere la presa. Il sapone, i giocattoli per impegnare il bimbo, l’asciugamano per avvolgerlo subito dopo il bagnetto senza che prenda freddo, devono essere accanto a te.
  • Niente panico! Non per tutti i bambini il bagnetto è un momento divertente. Alcuni di loro si spaventano per l’acqua che gli viene rovesciata sul viso, per esempio. Ma il bagnetto si può facilmente trasformare in un momento di serenità. È molto utile, per esempio mantenere vivo il dialogo perché, anche se il bimbo non ti capisce ancora, il suono della tua voce è di conforto. In più, quando gli verserai l’acqua sulla testa, fatelo poco alla volta così da abituarlo man mano. Infine, imita i movimenti che deve fare il piccolo: se deve tirare la testa all’indietro, guarda anche tu il soffitto perché il bimbo imiterà i tuoi movimenti e sarà per te molto utile.
  • Divertimento. Fin dai primi mesi di vita, sarà possibile introdurre giocattoli per distrarre e far divertire il tuo bebè. I giocattoli sono anche utili divertenti per stimolare i sensi. Prima che siano in grado di manipolare gli oggetti, avere accanto a loro qualcuno, come un fratellino, che li intrattenga, potrebbe essere l’ideale per coinvolgere e stimolare lo sviluppo visivo.
  • Coccole. Dopo il bagnetto, i massaggi neonatali con olio di mandorle, delicato sulla pelle, abituerà il bambino a ricordare il bagnetto come un’esperienza piacevole, e man mano sarà sempre meno a disagio e più pronto a questo rituale amorevole.
  • In ultimo ma non per importanza, la scelta del supporto più confortevole per il tuo bimbo: la tua soluzione è il lavino BabyCoccola.

Continua a leggere per saperne di più!

Scegli il meglio per l’igiene intima dei tuoi clienti più piccoli!

BabyCoccola: il tuo alleato ideale per un bagnetto sicuro e confortevole

Le superfici lisce e sagomate sono particolarmente apprezzate dai piccolini, poiché offrono il massimo della naturalezza e del comfort. Oltre al comfort, è molto utile scegliere un prodotto che garantisca una corretta postura durante il bagno sia per il bambino che per il genitore. Alcuni genitori preferiscono vaschette che possano avvicinare il più possibile il bambino alla mamma o al papà, senza doversi piegare troppo. La soluzione ideale sarebbe scegliere un modello che possa adattarsi alle strutture più alte del bagno, cioè i lavabi, così da garantire anche la comodità del genitore ed evitare quei fastidiosi mal di schiena, dovuti dai piegamenti fatti per raggiungere il bidet o la vasca. Ricordiamo poi, che nei primi mesi di vita potrebbe essere un’idea quella di lavare il bambino direttamente nel lavabo: un metodo che favorisce ancora di più la vicinanza con il piccolo, senza affaticare la schiena, facendovi sentire anche più tranquilli e sicuri.

Ecco allora la soluzione per te!

BabyCoccola è un adattatore munito di ventose compatibile con qualsiasi lavandino. Basta appoggiare la leggera struttura all’interno del lavandino e fissare le ventose alle pareti del lavabo. Il piccolo troverà la posizione perfetta grazie allo schienale leggermente concavo e per la mamma sarà molto semplice detergere il sederino grazie all’apertura che lascia libere le parti intime.

BabyCoccola, oltre ad essere la soluzione al tuo mal di schiena, è un prodotto, non solo molto pratico e da portare con te ovunque tu vada.

Il tuo mal di schiena si risolverà anche se hai un lavandino piccolo. Infatti, non è necessario che la struttura sia inserita completamente nel lavabo, è sufficiente che le ventose abbiano una buona presa. Inoltre, non preoccuparti se la testa del bimbo sporge un po’ oltre lo schienale, anzi: il piccolo potrà appoggiare la testa sulla tua pancia o su un tuo braccio e si sentirà ancora più coccolato.
Una volta finito il lavaggio, potrai appendere BabyCoccola dove preferisci grazie a un gancio posizionato sul retro.

Ora che finalmente l’hai trovata, la tua soluzione per un bagnetto in sicurezza e relax ti aspetta!

igiene-intima-neonata-babycoccola-2.0
Recent Posts